ravioli ricotta e spinaci

Ravioli ricotta e spinaci

E' il "piatto della festa" per eccellenza ed è perfetto per il pranzo di Natale. Ideale anche per il cenone della Vigilia.
Dal sapore genuino sono profumatissimi e delicati, la cremosità del ripieno avvolgerà anche i palati più esigenti!

40min
lenaturelle.it

Ingredienti

Dosi per 6 persone
5 uova medie fresche le Naturelle
500 g farina
Sale q.b.

Per il ripieno
2 uova grandissime fresche le Naturelle
200 g spinaci
600 g ricotta
150 g parmigiano grattugiato
Sale q.b.
Pepe q.b.
Noce Moscata q.b.

Per il condimento
100 g burro
Salvia fresca q.b.
Parmigiano grattugiato q.b.
Pepe q.b.

Preparazione

  1. 1

    Prepara la sfoglia.
    Inizia setacciando la farina in una ciotola, aggiungi le uova, poi lavora gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Continua a lavorare l'impasto su un ripiano leggermente infarinato per almeno 10-15 minuti fino ad ottenere una consistenza liscia ed elastica. Poi forma una palla e avvolgila nella pellicola trasparente. Lascia riposare l'impasto a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

  2. 2

    Nel frattempo prepara il ripieno. Lava gli spinaci e fateli lessare per 10 minuti in acqua bollente. A cottura ultimata scolali per bene e lasciali raffreddare prima di tritarli.

  3. 3

    In una ciotola mescola poi la ricotta, gli spinaci, le 2 uova, il parmigiano, il sale, il pepe e la noce moscata fino ad ottenere un composto omogeneo.

  4. 4

    Riprendi la pasta, dividi l’impasto a metà e stendi ciascuna parte in due sfoglie dello spessore di circa 2 mm, aiutandoti con il mattarello o con la macchina tirapasta. Distribuisci il ripieno di ricotta e spinaci sulla sfoglia in mucchietti equidistanti. Copri con l’altra sfoglia e ritaglia i ravioli con la rotella dentellata oppure con il forma ravioli.

  5. 5

    Cuoci i ravioli in abbondante acqua salata, quando affioreranno in superficie scolali con una schiumarola direttamente nella padella.

  6. 6

    Prepara infine un semplice condimento burro e salvia al fine di esaltare al massimo il ripieno semplice dei ravioli. 
    Fai quindi scaldare 100 g di burro in una padella a fuoco dolce e unisci le foglie di salvia fresca. Ripassa direttamente in padella i ravioli appena scolati e servili a tavola completando il piatto con una macinata di pepe fresco e una spolverata di parmigiano grattugiato.