colomba pasquale

Colomba pasquale

E' il dolce tipico pasquale, immancabile sulle nostre tavole ed è sicuramente il modo più dolce per concludere il pranzo.
Pensa che soddisfazione poterla preparare con le tue mani! 
E' una praparazione molto laboriosa e richiede una buona dose di pazienza e di tempo. Ti proponiamo questa ricetta con una lievitazione più veloce che ti permetterà in giornata di sfornare una colomba di pasqua veloce ma ugualmente profumata e morbida, da gustare con chi ami, fetta dopo fetta. 

50min
lenaturelle.it

Ingredienti

Dosi per uno stampo da 750 g
Lievitino
50 g farina Manitoba
3 g lievito di birra secco
300 ml acqua tiepida

Primo impasto
1 uovo fresco Biologico le Naturelle
200 g farina Manitoba
50 g latte intero
50 g burro
100 g zucchero
1 baccello vaniglia
Scorza di 1 limone
Scorza di 1 arancia
Sale fino q.b.

Secondo impasto
1 uovo fresco Biologico le Naturelle
50 g farina Manitoba
75 g burro
40 g arancia candita
40 g uvetta
Succo d'arancia q.b.
Rum q.b.

Glassa
50 g Albume in bottiglia le Naturelle
50 g zucchero di canna
15 g farina di mais
8 g amido di mais
40 g mandorle pelate
40 g nocciole intere pelate

Per la guarnizione
Zucchero in granella
Mandorle q.b.

 

Preparazione

  1. 1

    Inizia dalla preparazione del lievitino. Poni in una ciotola la farina e il lievito disidratato setacciati. Versa l’acqua tiepida e impasta il composto con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. 
    Ricoprilo poi con pellicola trasparente e lascialo lievitare in un ambiente tiepido (come il forno spento con la luce accesa) per circa 1 ora o fino a quando non avrà raddoppiato il volume.

  2. 2

    Non appena pronto il lievitino, prepara il primo impasto.
    Nella ciotola di una planetaria munita di foglia, versa la farina setacciata, lo zucchero, la scorza del limone e dell'arancia grattugiata, l’uovo, il lievitino, il sale e i semi di vaniglia.
    Aziona la macchina per amalgamare gli ingredienti e poi sostituisci la foglia con il gancio e incorpora anche il latte tiepido versandolo a filo. Per ultimo unisci il burro a pezzetti poco alla volta, attendendo che si sia incorporato il precedente prima di aggiungerne un altro pezzo. 
    Continua ad impastare fino a che non sarà ben compatto.

  3. 3

    Trasferisci il tutto in una ciotola e copri con la pellicola. Lascia lievitare per un’ora e mezza in un luogo tiepido.
    Intanto metti in ammollo l’uvetta nel succo di arancia e taglia a cubetti le scorze di arancia candite.
    Riprendi l’impasto lievitato e ponilo nella planetaria munita di gancio, aggiungendo la farina, l’uovo e il rum. Mentre la macchina impasta incorpora il burro a pezzetti, poco alla volta.
    Quando l’impasto si sarà indurito, spegni la macchina e aggiungi i canditi e l’uvetta scolata. Mescola per distribuirli nell’impasto. 

  4. 4

    Togli l’impasto dalla planetaria e dividilo in due parti, una da 250 gr e uno da 470 g. Prendi quest’ultimo, stendilo e arrotolalo iniziando da una delle estremità più corte.
    Poni il filoncino nella parte più larga di uno stampo da colomba da 750 gr. Dividi il restante impasto del peso di 250 g in due parti uguali e ponile nelle due parti laterali dello stampo che sono rimaste vuote.
    Fai lievitare l'impasto fino a quando non sarà arrivato quasi al bordo. Occorerranno circa 2 ore. 

  5. 5

    Intanto prepara la glassa per guarnire tritando nel mixer le nocciole e le mandorle insieme allo zucchero di canna. Trasferisci il trito nella planetaria con la frusta e aggiungi l’amido di mais, la farina di mais e l’albume. Aziona la frusta per amalgamare gli ingredienti, la glassa dovrà risultare cremosa e non liquida.
    Guarnisci la superficie della colomba lievitata con la glassa aiutandoti con un cucchiaio.

  6. 6

    Prima di infornare, decora con la granella di zucchero, le mandorle a filetti e le mandorle intere.
    Cuoci la colomba in forno statico preriscaldato a 160° per 50 minuti (o in forno ventilato a 140° per 40 minuti), poi copri con un foglio di alluminio e cuoci ancora per altri 10 minuti.
    Sforna la colomba e falla raffreddare prima di servirla.