Calza della befana con Carciofi e Robiola

L’idea perfetta per chi alla calza piena di dolciumi preferisce una versione salata saporita e sfiziosa!

60min

Ingredients

2 uova le Naturelle Rustiche 12 h + 1 tuorlo per spennellare

2 rotoli di pasta sfoglia

4 carciofi grandi

1 limone

50 g di Parmigiano grattugiato

1 spicchio d’aglio

noce moscata

300 g di robiola

prezzemolo fresco

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Directions

  1. 1

    Eliminate dai carciofi le foglie esterne più dure, tagliateli a metà, ripuliteli dal fieno e divideteli a spicchi sottili. Metteteli in una ciotola con acqua fredda acidulata con succo di limone, perché non anneriscano.

  2. 2

    In una padella mettete un giro d’olio, lo spicchio d’aglio e unite i carciofi ben scolati. Lasciate cuocere per 7-8 minuti, mescolando spesso. Poco prima di spegnere regolate di sale e pepe e unite il prezzemolo tritato.

  3. 3

    In ciotola capiente mettete la robiola, il Parmigiano, le uova e una generosa grattugiata di noce moscata. Aggiungete i carciofi, aggiustate di sale e pepe e fate amalgamare tutti gli ingredienti lavorando il ripieno con un cucchiaio. Srotolate la pasta sfoglia disegnate con un coltello la sagoma della calza così che vi agiusti a disporre la farcia. 

  4. 4

    Procedete mettendo il condimento, quindi aggiungete il secondo strato di sfoglia. Ritagliate la calza e sigillate bene i bordi per evitare che il ripieno esca durante la cottura e, con gli eventuali ritagli, formate piccole decorazioni. Spennellate la superficie con un uovo sbattuto e cuocete in forno caldo a 180°C per 45/50 minuti, finché la calza sarà dorata uniformemente. Servitela tiepida.