Tutte le proprietà del tuorlo

Vittima di pregiudizi e spesso considerato un alimento grasso e nutrizionalmente debole, il tuorlo d’uovo è in realtà un alimento ricco di proprietà.

Il tuorlo è costituito per il 50% da acqua e per il restante 50% da lipidi e da proteine: la sua funzione naturale è quella di nutrire e sostenere una nuova vita, ed è per questo motivo che è un vero e proprio concentrato di nutrienti.

Le proprietà del tuorlo.
Allarme rosso (d’uovo): sfatiamo i falsi miti!

Essendo un alimento di origine animale, contiene grassi saturi, ma questi sono per lo più innocui per il nostro sistema cardiovascolare perché non creano placche ateromatose. Inoltre, è bene precisare che i grassi saturi del tuorlo sono bilanciati dalla maggioranza di acidi grassi monoinsaturi, che sono invece ottimi dal punto di vista nutrizionale, e da acidi grassi polinsaturi, tra cui gli omega 6 che aiutano la salute del cuore.

Nel rosso d’uovo è presente anche una buona percentuale di proteine. Queste hanno un altissimo valore biologico perché contengono tutti gli aminoacidi essenziali in proporzioni quasi perfette. Per questa sua caratteristica, è un alimento che si consiglia di inserire anche nella dieta degli sportivi per preservare la massa muscolare.

Il tuorlo racchiude anche colesterolo, ma va ricordato che il colesterolo degli alimenti non ha un effetto diretto e significativo sul colesterolo nel sangue. Inoltre, sono presenti buone quote di lecitina, nemica del colesterolo.

Altro suo punto di forza è la prevalenza di vitamina D, fondamentale per la crescita e la salute delle ossa e indispensabile per la prevenzione dell’osteoporosi.

Inoltre, il tuorlo può essere anche un valido alleato per la salute dei capelli, della pelle e delle unghie grazie all’alto contenuto di altre vitamine (soprattutto B12 e del gruppo B) e minerali (specialmente zolfo).

Curiosità: da cosa dipende il colore del tuorlo?

Vi sarà sicuramente capitato di vedere uova con tuorlo più rosso e altre con tuorlo più chiaro. Questo dipende dal tipo di mangime che viene consumato dalle galline. Infatti, un tuorlo più intenso sarà più ricco di carotenoidi come beta-carotene e xantofille (tra cui zeaxantina e luteina). I carotenoidi sono sostanze fondamentali perché funzionano come antiossidanti proteggendo il nostro corpo dai radicali liberi generati dagli stress quotidiani come fumo, smog, alcool, raggi UV, sostanze chimiche, stress psico-fisici, infezioni. Inoltre aiutano a prevenire malattie cardiovascolari, patologie dell’occhio e malattie neurodegenerative. Invece un tuorlo rosso chiaro-arancio avrà una maggior quantità di acidi grassi omega 3.

Quindi il tuorlo d’uovo fa bene?

In conclusione, se consumato al massimo tre volte alla settimana, il tuorlo d’uovo è un alimento da tenere sicuramente in considerazione all’interno di una dieta sana, varia ed equilibrata. Infatti aiuta a mantenere in buono stato il nostro sistema nervoso, cardiovascolare, le ossa, i muscoli e può essere anche molto utile per avere pelle, unghie e capelli più sani.