Crostata morbida agli albumi con pesche e mandorle

Se la bella stagione ha risvegliato in voi la voglia di leggerezza, ecco una torta assolutamente da provare: crostata morbida agli albumi con pesche e mandorle. 

70min

Ingredienti

100 g di albume in bottiglia le Naturelle

200 g di farina 00

120 g di zucchero

100 ml di olio di semi

150 g di latte

½ bustina di lievito

Per lo sciroppo:

1 limone non trattato

100 ml di acqua

80 g di zucchero

2 pesche gialle

2 pesche noce

100 g di marmellata di pesche

50 g di mandorle

Preparazione

  1. 1

    Versate in una terrina l’olio, il latte e il succo di limone. Unite lo zucchero e mescolate con una frusta a mano.

  2. 2

    Setacciate il lievito e la farina, aggiungendoli man mano nel composto liquido. Montate gli albumi a neve ben ferma e aggiungeteli al composto mescolando delicatamente. Versate in uno stampo “furbo” da crostate. Cuocete in forno caldo a 180°c per 35-40 minuti.

  3. 3

    Lavate le pesche, pelate le pesche gialle e tagliatele a fettine. Tagliate a fettine anche le pesche noce. Portate ad ebollizione lo zucchero con l’acqua e un pezzetto di buccia di limone. Cuocete finché  lo sciroppo risulterà lucido e trasparente, quindi ritirate dal fuoco.

  4. 4

    Aggiungete il succo di mezzo limone e le fettine di pesca. Lasciate macerare fino a raffreddamento. Tagliate le mandorle a fettine irregolari.

  5. 5

    Sformate la crostata morbida e giratela con il fondo verso l’alto. Farcitela con la marmellata e decoratela con le fettine di pesche disposte a raggiera alternando quelle con la buccia a quelle senza. Completate con le mandorle.