Arancini dolci di carnevale

Arancini dolci di carnevale

Questa cosa che a carnevale si dimenticano per un attimo dieta e calorie ci piace proprio!  Ecco perché non abbiamo resistito a scaldare un po’ di olio e a tuffarci su questi deliziosi arancini dolci. Mai provati? Se la risposta è no, siete ancora in tempo per recuperare. Seguite la nostra ricetta e preparateli con le Naturelle Biologico!

30min

Ingredienti

1 uovo Le Naturelle Biologico

20 g di olio di semi

100 ml di latte

250 g di farina 00

½ bustina di lievito di birra disidratato

1 cucchiaino di zucchero

scorza di arancia qb

olio di semi di arachide per friggere

per il ripieno:

150 g di zucchero semolato

½ bacca di vaniglia

la scorza di 1 limone grattugiata

la scorza di 1 arancia grattugiata

Preparazione

  1. 1

    Nella ciotola della planetaria raccogliete la farina, il lievito, lo zucchero, le uova, la scorza d’arancia grattugiata, l’olio e il latte tiepido. Impastate con il gancio a k il tanto che basta ad amalgamare. Montate il gancio a uncino e impastate fino a quando otterrete un composto elastico e liscio. Coprite con pellicola alimentare e fate lievitare per 30 minuti.

  2. 2

    In una ciotolina mescolate gli ingredienti previsti per il ripieno e tenete da parte.

  3. 3

    Stendete l’impasto con il mattarello su una spianatoia appena infarinata, portandolo ad uno spessore di circa 3 mm. Stendetevi sopra il ripieno, arrivando a un paio di centimetri dai bordi, e arrotolate stretto. Tagliate il cilindro ottenuto a fette di 1 cm e disponetele, opportunamente distanziate, su una teglia foderata di carta forno.

  4. 4

    Friggete gli arancini, pochi alla volta, in olio a 170°C facendoli dorare da entrambi i lati. Durante la frittura ricordate di prelevare di tanto in tanto lo zucchero bruciato con un colino a maglie fitte. Scolate con un mestolo forato e fate asciugare su carta paglia. Servite ben caldi.