Fettuccine di Albumi

La pasta fresca di albumi ha un sapore molto delicato, perciò è indicata per sughi leggeri o per enfatizzare ingredienti particolari presenti nel condimento.

L'utilizzo del prezzemolo nell’impasto conferisce alla pasta fatta in casa un effetto gradevole e inaspettato.
Con lo stesso impasto potrete realizzare anche la sfoglia per cucinare le lasagne vegetariane o per realizzare i tortelloni ripieni.

Se non disponete di sfogliatrice e trafila è possibile preparare le fettuccine a mano: stendete la pasta in una sfoglia sottile e lasciatela sulla spianatoia fino a quando sarà diventata ruvida e ben asciutta, ma non secca. Arrotolate la sfoglia e tagliatela con un coltello ben affilato, in strisce della larghezza di circa 3-5 mm.

40min
Cucchiaio.it

Ingredienti

Ingredienti per 4 porzioni

200 g di Albume le Naturelle
180 g di farina 00
220 g di farina di semola rimacinata
2 pizzichi di sale
farina per la spianatoia
prezzemolo

Preparazione

  1. 1

    Mescolate le due farine, disponetele a fontana sulla spianatoia e al centro versate l’albume le Naturelle e il sale, cominciando a incorporare la farina dall'esterno verso il centro con l'aiuto di una forchetta.

  2. 2

    Quando il composto comincia ad amalgamarsi, lavoratelo a mano, fino a ottenere un impasto compatto e liscio. Formate una palla e lasciatela riposare all’interno di un sacchetto di plastica per alimenti, per circa un'ora. 
    Trascorso il tempo di riposo, dividete l’impasto in quattro parti e tiratelo a sfoglia sottile. Se utilizzate la sfogliatrice fermatevi alla penultima tacca, spolverizzando di farina a ogni passaggio. Fate riposare le sfoglie di pasta su un canovaccio infarinato.

  3. 3

    Nel frattempo preparate il prezzemolo: dovete utilizzare solo le foglioline, eliminando anche i gambi più piccoli, per non rischiare di bucare la pasta. Disponete le foglie di prezzemolo su metà della superficie della pasta e ricoprite con l'altra metà. 

  4. 4

    Stendete nuovamente le strisce di pasta con la sfogliatrice alla penultima tacca e terminate con un passaggio all'ultima tacca, la più stretta. 
    Lasciate riposare sulla spianatoia per un quarto d'ora. 

  5. 5

    Infine formate le fettuccine utilizzando l’apposita trafila.

  6. 6

    Cuocete e condite a piacimento.
    Buon appetito!