Vellutata di funghi porcini e uova poche

Vellutata di funghi champignon e uova poche

L'uovo poche è l'ingrediente perfetto per arricchire una crema di verdure facendola diventare un piatto unico e "Gourmet". Preparala anche tu, delizierai i tuoi ospiti e piacerà molto anche ai bambini.

20min
lenaturelle.it

Ingredienti

Dosi per 3 porzioni
3 uova grandi fresche le Naturelle Biologico
400 g funghi champignon
1 patata grande
1/2 cipolla
Olio extra vergine di oliva q.b.
1 l acqua
1 cucchiaio aceto
Sale grosso q.b.
Sale fino q.b.
Pepe q.b.

Preparazione

  1. 1

    Pela la patata e tagliala a tocchetti, versa i dadini ottenuti in un tegame con un po’ di acqua così da farli cuocere. Scolali poi dall’acqua e tienili da parte.

  2. 2

    In una padella fai rosolare la cipolla con 2 cucchiai di olio d’oliva e aggiungi i funghi champignon precedentemente puliti. Falli cuocere finchè non sarà evaporata l’acqua che rilasciano in cottura. Salali e pepali a cottura ultimata.

  3. 3

    Riponi i funghi cotti e la patata in un robot da cucina ed azionalo fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Se necessario aggiungi un po’ di acqua per favorire il lavoro.

  4. 4

    Poi, prepara le uova in camicia. In una pentola versa dell’acqua aggiungendo l’aceto ed una manciata di sale grosso. Appena bolle l’acqua abbassa la fiamma e crea un vortice con una frusta. Versa un uovo alla volta nel vortice creato e lascia cuocere per 3 o 4 minuti circa. Preleva l’uovo con una schiumarola e riponi in una ciotola con acqua fredda. Procedi allo stesso modo con le restanti uova.

  5. 5

    Servi la vellutata calda adagiando l’uovo in superficie e aggiungendo un filo di olio extravergine d’oliva e qualche ciuffo di prezzemolo.