Pasta fredda al gazpacho con cloud egg

Pasta fredda al gazpacho con cloud egg

Un piatto fresco che rigenera durante le calde giornate estive, veloce da preparare e ideale da gustare in riva al mare o in città, quando il caldo non da tregua! La pasta fredda al gazpacho con cloud egg è un'idea originale anche come piatto unico per un pranzo o una cena tra amici.

20min
lenaturelle.it

Ingredienti

Dosi per 4 persone
4 uova grandissime fresche le Naturelle Biologico
400 g pasta corta
80 ml aceto di vino bianco
Acqua q.b.
100 g mollica di pane raffermo
500 g pomodorini
1 peperone verde
1 peperone rosso
1 spicchio aglio
50 ml olio extra vergine d’oliva
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione

  1. 1

    Riponi la mollica in una ciotola e ricoprila di acqua fredda e aceto. Lascia in ammollo per qualche minuto. Nel frattempo, lava i pomodorini, dividili in due parti ed elimina i semi. Lava anche i peperoni e tagliali a metà. Ora, togli la calotta, esporta i semini e le nervature bianche e tagliali a listarelle.

  2. 2

    Versa le verdure, l’aglio, l’olio, il sale e il pepe in un mixer e azionalo fino ad ottenere una crema liscia. Strizza la mollica e aggiungi anch’essa alla crema. Aziona nuovamente il mixer fino ad ottenere un composto omogeneo. Riponi il gazpacho in frigo e fallo riposare per 1 ora circa.

  3. 3

    Nel frattempo, prepara le cloud eggs: dividi i tuorli dagli albumi, ogni tuorlo in una tazzina o bicchiere monouso. Monta gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale. Fodera una teglia con carta da forno e sistema gli albumi formando 4 nuvole, distanziate tra loro, con un foro al centro. Inforna a 200° per 5 minuti.

  4. 4

    Sforna e aggiungi il tuorlo, uno per cloud egg, nel foro formato in precedenza. Inforna nuovamente per altri 5 minuti.

  5. 5

    Porta a bollore l’acqua leggermente salata e aggiungi la pasta. Scolala al dente e passala sotto il getto di acqua fredda per raffreddarla e fermare la cottura.

  6. 6

    Versa il gazpacho sul fondo del piatto, poi aggiungi la pasta fredda e una cloud egg. Sala e pepa l’uovo prima di servire.