Torta salata con girandola di verdure

Un grande classico dei pranzi pasquali, rivisto con un pizzico di creatività!

70min

Ingredienti

200 g di farina bianca 00

100 g di burro

2 cucchiai d’acqua

sale

Per il ripieno

1 uovo le Naturelle Biologiche

1 carota

1 zucchina

1/2 melanzana

6 pomodorini ciliegia

60 g di panna fresca

1/2 bustina di zafferano

sale e pepe

Preparazione

  1. 1

    Riducete il burro freddo a pezzetti. Setacciate la farina a fontana sulla spianatoia e formate un foro al centro, quindi unite il burro, un pizzico di sale e l’acqua molto fredda. Lavorate rapidamente con la punta delle dita, aiutandovi con le nocche, fino a ottenere un composto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo raffreddare in frigorifero per almeno 1 ora.

  2. 2

    Nel frattempo pulite la carota e la zucchina e affettatele sottilmente in senso longitudinale. Tagliate la melanzana a metà e ricavatene delle fette sottili. Riducete a spicchi i pomodorini ciliegia. Sbollentate in poca acqua bollente per 1 minuto la carota e la zucchina, scolatele e fatele asciugare su un canovaccio. 

  3. 3

    In una ciotola sbattete l’uovo con lo zafferano, un pizzico di sale e pepe, aggiungete la panna e mescolate energicamente con una frusta fino a ottenere un composto omogeneo.

  4. 4

    Stendete sulla spianatoia infarinata la pasta brisée. Imburrate una teglia a cerniera di diametro 15-18 cm e foderatela con la pasta, rivestendo anche i bordi. Disponete sulla superficie, partendo dall’esterno, le verdure alternate a cerchio. Ricoprite con il composto di uova e panna e cuocete in forno a 180°C per 40 minuti.