Insalata di orzo con uova strapazzate, fagiolini e pesto di basilico

Insalata di orzo con uova strapazzate, fagiolini e pesto di basilico

Un piatto estivo fresco e leggero da provare se vuoi gustare qualcosa di diverso dalle classiche insalate di riso o di pasta.
Leggero ma sostanzioso, perfetto per un pranzo in ufficio, in spiaggia o un picnic. 

30min
lenaturelle.it

Ingredienti

Dosi per 4 persone
250 g uova strapazzate in bottiglia le Naturelle
250 g orzo perlato
100 g fagiolini in erba
50 g pesto al basilico
Sale q.b.

Preparazione

  1. 1

    Metti a bagno l’orzo per circa 10 minuti.
    Scolalo e sciacqualo molto bene e ponilo a cuocere, partendo dall’acqua fredda, per circa 20 minuti.

  2. 2

    Nel frattempo lessa in acqua bollente anche i fagiolini in erba per circa 5 minuti, quindi scolali e tienili da parte.
    Scola anche l’orzo molto bene e passalo sotto l’acqua fredda.
    Prendi ora una ciotola capiente, versa l’orzo e unisci il pesto di basilico e i fagiolini sminuzzati.

  3. 3

    In una padella antiaderente, scalda due cucchiai di olio, versa  il preparato di uova strapazzate, aggiusta leggermente di sale e cuoci, girando continuamente con un mestolo di legno.
    Una volta che le uova si saranno rapprese, uniscile all’insalata di orzo, amalgama bene gli ingredienti e servila fredda.