Casatiello

Come festeggiare la Pasqua con qualcosa di buono... e di bello!

60min

Ingredienti

Per uno stampo da 24 cm di diametro

Per l'impasto:

500 g di farina manitoba

100 g strutto

7 g di lievito di birra disidratato

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

pepe nero

13 g sale

un cucchiaino di miele

100 g circa di acqua

100 g di latte

Per il ripieno:

4 uova le Naturelle Rustiche all'Aperto

100 g di salame 

100 g di provolone piccante

150 g di pecorino grattugiato

pepe nero

 

Preparazione

  1. 1

    In una ciotola raccogliete l’acqua tiepida con il lievito, la farina, il miele e impastate a bassa velocità con il gancio a k aggiungendo a poco a poco il latte. A metà impasto unite il sale e, dopo l’incordatura, lo strutto e l’olio poco alla volta insieme al pepe avendo cura di montare in gancio ad uncino. Lasciate lievitare l’impasto all’interno della ciotola coperto da un panno fino al raddoppio (circa due ore).

  2. 2

    Nel frattempo tagliate a dadini gli ingredienti per il ripieno. Stendete l’impasto con il mattarello su di una spianatoia in un rettangolo portandolo allo spessore di poco meno di 1 cm. Conservate da parte una piccola quantità di pasta che servirà a fissare le uova sulla superficie del casatiello. Cospargete con il pecorino grattugiato e con i dadini di salame e provolone. Aggiungete pepe nero macinato al momento.

  3. 3

    Arrotolate il rettangolo (lato lungo verso lato lungo) in modo da ottenere un rotolo che disporrete all’interno di uno stampo da ciambella da 24 cm di diametro, preventivamente unto con lo strutto. Unite le due estremità in modo da saldarle bene evitando che si aprano in cottura. 

  4. 4

    Disponete le uova, ben lavate, sulla superficie del casatiello facendo una leggera pressione e fissatele con due ritagli di pasta. Fate lievitare, coperto, fino al raddoppio. Trascorso questo tempo cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.