Pavlova

Pavlova

E' una torta di origine australiana che si dice essere nata negli anni venti in onore della ballerina russa Anna Pavlova. E' un dolce soffice e leggero, fresco, gustosissimo e molto elegante. Ideale per una cena formale, assolutamente strepitoso per qualsiasi occasione!

40min
lenaturelle.it

Ingredienti

4 uova grandi fresche le Naturelle Biologico
220 g zucchero semolato extrafine
16 g amido di mais
10 ml aceto di mele
1 cucchiaino estratto di vaniglia 
350 ml panna fresca
35 g di zucchero semolato
Melograno q.b.
Noci tritate q.b.
Pepe rosa q.b.

Preparazione

  1. 1

    Preriscalda il forno statico a 150°C.
    Rompi le 4 uova e separa i tuorli dagli albumi. Sbatti gli albumi fino ad ottenere un composto spumoso e unisci il tutto con lo zucchero.
    Appena ottenuta una meringa lucida e solida, aggiungi l’aceto di mele, l’amido, la vaniglia e l’acqua di fiori di arancio. 

  2. 2

    A questo punto disegna un cerchio con una matita sulla carta forno che andrà a foderare una teglia.
    Riempi il "cerchio" di carta con il composto di meringa e non preoccuparti se non sarà perfetta…meglio! Metti il tutto in forno, abbassando la temperatura a 120°C e cuoci per un’ora e venti minuti SENZA MAI APRIRE IL FORNO.

  3. 3

    Lasciala raffreddare in forno socchiuso.
    Nel frattempo monta la panna e guarnisci la cima della pavlova, aggiungendo melograno, noci tritate e pepe rosa.
    Ponila in frigorifero per venti minuti e poi servila.