Crème brulée

Crème brulée

La crème brulée, che letteralmente significa crema bruciata, è uno dei dolci al cucchiaio francesi più apprezzati e conosciuti.
Delicata e gustosissima, ottima da servire come dessert a fine pasto o come sostanziosa merenda.

20min
lenaturelle.it

Ingredienti

Dosi per 4 porzioni
4 tuorli d'uova grandissime fresche le Naturelle Biologico
200 ml panna fresca per dolci
100 ml latte
100 g zucchero
1 baccello vaniglia

 

Preparazione

  1. 1

    Unisci la panna e il latte in un tegame assieme ai semi della bacca di vaniglia e ponilo sul fornello, portando a bollore.
    Unisci i tuorli e lo zucchero in una ciotola capiente e mescola con un cucchiaio di legno, delicatamente, evitando di creare volume.

  2. 2

    Versa la panna bollente a filo sui tuorli e continua a mescolare per amalgamare il composto. Versa il composto ottenuto negli stampini da soufflè da 150 ml di capienza. Adagia gli stampini in un tegame capiente e aggiungi al tegame dell’acqua bollente fino a ricoprire un terzo degli stampini.
    Inforna in forno già caldo a 160° per 1 ora. 

  3. 3

    Sforna e decora la superficie della creme brulè con un po’ di zucchero.
    Inforna nuovamente e lascia caramellare lo zucchero per 5/10 minuti.
    Sforna e lascia raffreddare completamente prima di servire. 

  4. 4

    Lascia riposare in frigo fino al momento di servire, poi elimina la pellicola, spolverizza la superficie con dello zucchero, quindi caramellizzalo con il cannello a gas fino a quando lo zucchero non diventerà dorato e croccante!

    In alternativa al cannello a gas puoi caramellizzare lo zucchero sotto il grill; in questo caso usa delle cocotte da forno e fai attenzione perché la caramellizzazione avviene molto velocemente.