Bugie al cacao ripiene alla crema

A Carnevale se non è fritto... non vale...! 
Un dolce tipico del carnevale leggermente rivisto: le bugie si tingono di nero con un saporito impasto al cacao amaro che contrasta la dolcezza della farcitura della crema alla vaniglia. Soffici e cremose, le bugie al cacao conquisteranno grandi e piccini per la loro squisitezza in un unico boccone! Preparale anche tu!

50min
lenaturelle.it

Ingredienti

2 uova grandi le Naturelle Biologico
180 g farina
20 g cacao amaro
30 g zucchero
30 ml olio di semi di girasole
1/2 bustina lievito per dolci
1/2 l olio di semi di arachidi
Zucchero a velo q.b.

Per la crema pasticcera
2 tuorli d'uovo grandi le Naturelle Biologico
250 ml latte
75 g zucchero
20 g farina
Semi di vaniglia q.b.

 

 

Preparazione

  1. 1

    Comincia a preparare la crema e a far bollire il latte con 25 g di zucchero e i semi di vaniglia.
    A parte sbatti i tuorli con lo zucchero rimanente, poi aggiungi la farina.
    Quando il latte bolle uniscilo alla montata di uova, rimetti la pentola sul fuoco e continua a girare il tutto con una frusta fino ad ebollizione.
    Una volta pronta la crema, stendila su un vassoio, sigillala con la pellicola trasparente e ponila in un luogo fresco a raffreddare.

  2. 2

    Prepara ora l'impasto per le bugie. In una ciotola versa la farina a fontana, aggiungi lo zucchero, il cacao e il lievito.
    Unisci le uova e l’olio e inizia a lavorare gli ingredienti, amalgamandoli bene anche con le mani fino ad ottenete un impasto liscio e omogeneo.
    Copri con la pellicola trasparente e mettilo a riposare.

  3. 3

    Riprendi l’impasto dopo circa 30 minuti e stendilo con il mattarello oppure aiutati con la macchinetta per la pasta fresca.
    Forma tante strisce e distribuisci dei fiocchetti di crema pasticciera distanziati, ricopri con un'altra striscia di pasta e separali, tagliando poi la pasta con una rotella per i ravioli.
    Premi i bordi con le dita per far aderire bene le due sfoglie e poi adagia le bugie su un vassoio leggermente infarinato. Prosegui con la farcitura fino al termine degli ingredienti.

  4. 4

    In una padella dai bordi alti scalda l’olio e quando risulta essere a temperatura di circa 170 gradi, versa 4 o 5 "ravioli", friggili velocemente e a fiamma alta, girali una o due volte e mettili a scolare sopra un panno di carta assorbente da cucina.
    Ripeti l’operazione fino ad esaurimento.
    Disponi infine le bugie su un vassoio e servile spolverate di zucchero a velo.