Messaggio di stato

NODES  Array
(
    [7] => 8
    [8] => 3
    [9] => 2
    [12] => 70
    [17] => 1
    [18] => 18
    [19] => 10
    [21] => 30
    [22] => 15
    [24] => 5
    [25] => 14
    [29] => 1
    [30] => 25
    [42] => 4
    [43] => 8
    [139] => 1
    [140] => 5
    [141] => 3
    [174] => 9
    [176] => 2
    [200] => 5
    [216] => 3
    [227] => 21
    [228] => 20
    [229] => 36
    [230] => 4
    [231] => 75
    [232] => 27
    [238] => 17
    [240] => 4
    [241] => 35
    [243] => 39
    [249] => 3
    [291] => 2
    [293] => 4
    [369] => 9
    [389] => 15
    [409] => 4
    [427] => 5
    [452] => 11
    [504] => 5
)

Messaggio di stato

  • NODES  Array
    (
        [7] => 8
        [8] => 3
        [9] => 2
        [12] => 70
        [17] => 1
        [18] => 18
        [19] => 10
        [21] => 30
        [22] => 15
        [24] => 5
        [25] => 14
        [29] => 1
        [30] => 25
        [42] => 4
        [43] => 8
        [139] => 1
        [140] => 5
        [141] => 3
        [174] => 9
        [176] => 2
        [200] => 5
        [216] => 3
        [227] => 21
        [228] => 20
        [229] => 36
        [230] => 4
        [231] => 75
        [232] => 27
        [238] => 17
        [240] => 4
        [241] => 35
        [243] => 39
        [249] => 3
        [291] => 2
        [293] => 4
        [369] => 9
        [389] => 15
        [409] => 4
        [427] => 5
        [452] => 11
        [504] => 5
    )
    
  • NODES  Array
    (
        [7] => 8
        [8] => 3
        [9] => 2
        [12] => 70
        [17] => 1
        [18] => 18
        [19] => 10
        [21] => 30
        [22] => 15
        [24] => 5
        [25] => 14
        [29] => 1
        [30] => 25
        [42] => 4
        [43] => 8
        [139] => 1
        [140] => 5
        [141] => 3
        [174] => 9
        [176] => 2
        [200] => 5
        [216] => 3
        [227] => 21
        [228] => 20
        [229] => 36
        [230] => 4
        [231] => 75
        [232] => 27
        [238] => 17
        [240] => 4
        [241] => 35
        [243] => 39
        [249] => 3
        [291] => 2
        [293] => 4
        [369] => 9
        [389] => 15
        [409] => 4
        [427] => 5
        [452] => 11
        [504] => 5
    )
    

Una storia tutta italiana

La storia del Gruppo Eurovo inizia con Rainieri Lionello, imprenditore veneto che, a metà del Novecento, colse una nuova e inesplorata opportunità legata alla lavorazione delle uova. Organizzò infatti, nel 1950, una piccola impresa che fondava la propria attività sulla sgusciatura manuale delle uova, le quali venivano poi congelate.

Nacquero così i primi ovoprodotti destinati a pasticcerie e pastifici. Il primo passo di un emozionante cammino, che ha trasformato quella piccola impresa familiare in un Gruppo solido e leader di settore in Europa.

Il Gruppo Eurovo, specializzato nella produzione di uova e ovoprodotti, sin dal principio deve il proprio successo alla completa dedizione verso la qualità. Grazie alla totale trasparenza del processo produttivo, unita ai severi controlli di tecnici specializzati, Eurovo è oggi in grado di garantire prodotti eccellenti.

 

Vuoi scoprire di più sul mondo Eurovo? Visita il sito www.eurovo.com.